Creare segnalibri con stecchi di ghiaccioli

Con questo solleone, se la noia mi tormenta… Ecco, ecco!
Gusto un ghiacciolo refrigerante e ne conservo lo stecco.
Prendo nastro adesivo, carte da regalo variopinte,
e, se lo desidero, anche colla e stoffa di diverse tinte.
Coi pennarelli creo segnalibri immaginosi con facilità,
posso industriarmi persino con la mamma o il papà.
Bambole fascinose, valorosi pirati, uccellini cinguettanti,
oltre a bizzarri gatti, cani grotteschi e spassosi elefanti;
con tutti i miei stati d’animo disegno il mio autoritratto,
che io sia raggiante o malinconico, ma rimarrò stupefatto:
impiegando tanta fantasia, il mio estro e l’ingegno
del libro che sto leggendo non perderò più il segno.
I segnalibri, unici ed originali, li do in dono ai miei amici
dicendo “Leggi tanto, come me”. E li farò tutti felici!

Creare segnalibri con stecchi di ghiaccioli

 

Creare segnalibri con stecchi di ghiaccioli

Creare segnalibri con stecchi di ghiaccioli

Creare segnalibri con stecchi di ghiaccioli

Continua a leggere